Home News Una curiosa teoria sul Joker di “Suicide Squad”

Una curiosa teoria sul Joker di “Suicide Squad”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:30

Joker-Harley-Quinn-Suicide-Squad-Tattoos

In seguito alla pubblicazione della prima immagine del Joker di Suicide Squad, non pochi sono rimasti delusi davanti a ciò che hanno definito “un incrocio tra Marilyn Manson ed un cosplayer mal riuscito”.

Il trailer, però, ha convinto tutti e il nuovo quel Joker ha fatto venire fuori una teoria elaborata da diversi fan e ripresa dal sito Dorkly. Teoria secondo cui il personaggio già incarnato da Jack Nicholson ed Heath Ledger sarebbe Jason Todd, il secondo Robin, ucciso da Joker durante la saga del 1989 “Una morte in famiglia”.

Alcune anticipazioni su Batman v Superman: Dawn of justice parlano di un Bruce Wayne fortemente colpito dalla morte di Todd, appunto, e, guardando il trailer, è possibile individuare particolari che fanno riferimento a una possible presenza del Joker nel lungometraggio.

03226

In una sequenza viene mostrato il costume di Robin imbrattato da una scritta in stile jokeriano che recita “The Joke’s on you BATMAN“; mentre, in un’altra, Bruce Wayne trova scritto su una pagina di giornale – con il medesimo stile – “You let your family die”, letteralmente “Tu hai lasciato morire la tua famiglia”.

bvs-family-die-143724

Inoltre, nella prima foto diffusa da David Ayer, regista di “Suicide Squad”, sembra che la “J” tatuata su uno zigomo sia un riferimento al nome Jason, non a Joker.

Joker

Poi, un tatuaggio posto sul braccio è un uccello, possibile riferimento al simbolo di Robin. Tra l’altro, Jason Todd non muore definitivamente dopo “Una morte in famiglia”, ma riesce a tornare in vita per effetto di alcune situazioni all’interno del crossover del 2005 “Crisi infinita”, continuazione di “Crisi sulle terre infinite”; e in “Batman Hush” incolpa l’uomo pipistrello di non aver fatto abbastanza per salvarlo dalla morte.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Una resurrezione in seguito smentita durante la stessa saga, ma confermata nel ciclo “Cappuccio Rosso”, in cui Todd ricompare indossando proprio un cappuccio colorato. Un parallelo con il cappuccio rosso indossato dal Joker nella storia “The Killing Joke” nel corso della rapina nella fabbrica chimica.

Bisognerà attendere il 2016 per verificare quanto queste teorie forniscano la verità su ciò che vedremo.