Home News La maledizione di “Poltergeist”

La maledizione di “Poltergeist”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30
CONDIVIDI

Poltergeist

Dopo avervi fatto vedere 10 film horror tratti da storie vere, 10 film tratti da incredibili fatti di cronaca10 film maledetti, un excursus nel mondo orrorifico del film L’esorcista e la sua maledizione5 storie horror che hanno ispirato il cinema, il dannato film Freaks, il funesto Dirty Dancing, oggi vi proponiamo un altro viaggio cinematografico da brivido.

Diretto da Gil Kenan, è nelle sale cinematografiche dal 2 luglio 2015 Poltergeist 3D, remake del Poltergeist – Demoniache presenze diretto nel 1982 da Tobe Hooper e cui fecero seguito, rispettivamente quattro e sei anni dopo, Poltergeist II – L’altra dimensione di Brian Gibson e Poltergeist III di Gary Sherman.

Ma eravate a conoscenza del fatto che su quella trilogia incentrata sulla classica famigliola americana alle prese con inquietanti fenomeni paranormali all’interno della loro casa sembrerebbe gravare una vera e propria maledizione? Una maledizione scaturita dal fatto che molti, sul set del primo film, si rivelarono turbati e impauriti dall’idea che venissero utilizzati scheletri reali, ma anche alimentata dai tragici fatti che riportiamo qui sotto.

1. Heather O’Rourke, piccola protagonista dell’intera saga, morì a soli dodici anni, poco prima che uscisse il terzo film, a causa di una rara malattia poco.

2. Dominique Dunne, sua sorella maggiore nel capostipite, è stata strangolata a ventidue anni dall’ ex fidanzato, il quale non accettava la fine della loro storia.

3. Julian Beck, indiano Taylor nel secondo film, è stato consumato dal tumore allo stomaco.

4. Will Sampson, predicatore sempre nel secondo film, è deceduto in seguito a difficoltà dovute ad un trapianto.