Home Cinema Koch lancia in blu-ray la steelbook edition di “Uomini di parola”

Koch lancia in blu-ray la steelbook edition di “Uomini di parola”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

uomini di parola

Nelle sale cinematografiche italiane abbiamo avuto modo di vederlo nel luglio del 2013, distribuito dalla stessa Koch Media che non solo, qualche mese dopo, ne ha curata l’edizione in home video, ma ora lo rende anche disponibile in una preziosa definitive steel edition in alta definizione racchiusa, ovviamente, in custodia di metallo caratterizzata da un design tutto nuovo.
L’ottima occasione per riassistere a “Uomini di parola” di Fisher Stevens, vicenda del rispettabile mafioso Val, ovvero Al pacino, il quale, rifiutatosi ventotto anni prima di fare la spia e di tradire i suoi amici, esce dal carcere e si ricongiunge con l’ex socio Doc, incarnato dall’infallibile Christopher Walken.
Due premi Oscar al cui fianco troviamo anche un terzo vincitore dell’ambita statuetta: Alan Arkin, il quale, nei panni di Hirsch, veste i panni di un altro ex compagno del gruppo di cui si rimettono alla ricerca.
Ed è da qui, quindi, che tre dei migliori attori della scena hollywoodiana si rendono protagonisti di una storia di ritrovati legami non più limpidi come un tempo; man mano che non solo li vediamo impegnati a riflettere sulla perdita e sulla riconquista della libertà, sugli alti e bassi della lealtà e sui giorni di gloria passati, ma scopriamo anche che, da un lato, sulla testa di uno di essi c’è una taglia, dall’altro, di conseguenza, uno della combriccola si trova costretto a dover scegliere tra l’importanza dell’amicizia e la salvezza per se stesso.
Anche se il tutto procede in maniera tutt’altro che seriosa, in quanto, sebbene lo spirito di fondo della vicenda non si discosti più di tanto da quello che caratterizzò il tarantiniano “Pulp fiction”, non si eccede in violenza e ci si mantiene in maniera piacevole dalle parti della commedia leggera in salsa malavitosa.
Del resto, non sono grottesche confessioni con sacerdoti ed escursioni in una casa d’appuntamento destinate a generare addirittura imprevisti con il Viagra a risultare assenti; tra immancabile droga, rapine e furti d’auto con sorpresa annessa.
Mentre ad accompagnare il tutto provvede una colonna sonora originale a firma di Jon Bon Jovi, cui è dedicato anche un mini-speciale incluso nella sezione extra del blu-ray e comprendente, inoltre, due minuti di scene tagliate, un dietro le quinte ed uno sguardo alla creazione ed agli storyboard dei momenti di guida.
Da collezione!

Francesco Lomuscio

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia