Home News “Unfriended” – Manifesto italiano

“Unfriended” – Manifesto italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

unfriended_man_ITA

Dal produttore esecutivo Jason Blum, creatore delle saghe di “Paranormal Activity”, “La Notte del Giudizio” e “Insidious”, arriva “Unfriended”, dal 18 giugno al cinema. Il nuovo sorprendente thriller che inaugura un nuovo genere di horror. Con Heather Sossaman, Matthew Bohrer e Courtney Halverson. Diretto da Levan Gabriadze.

Sinossi

Sia che si tratti di un casuale aggiornamento di stato, di una foto di famiglia condivisa o di un breve video di amici, la comunicazione moderna ha reso le nostre vite, quella reale e quella virtuale, inscindibili.
E se la maggior parte del flusso di contenuti digitali che riceviamo e condividiamo ogni ora è apprezzato ed emozionante, un’altra parte è invece profondamente preoccupante. A volte persino mortale.

Inaugurando una nuova era dell’horror, Unfriended segue quello che accade quando un’innocente scherzo avvenuto online dà il via a una sequenza di eventi che porteranno ad una spirale fuori controllo.

Il film esplora in prima persona il terrore che può emergere quando le nostre esperienze connesse si trasformano nelle nostre paure più mortali. Tutto avviene sullo schermo del computer di una ragazza, mentre viene perseguitata insieme ai suoi amici da una figura misteriosa, che cerca vendetta per la pubblicazione di un video scandaloso che ha portato Laura Barns a suicidarsi esattamente un anno prima.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Nel giorno dell’anniversario della sua morte, gli stessi amici che pensavano non ci sarebbe stata nessuna conseguenza alle loro azioni, scopriranno l’errore mortale che hanno commesso.

Qui sopra potete vedere il manifesto italiano del film.