Home Cinema Si torna agli anni Settanta con l’inedito “Northern soul” in dvd

Si torna agli anni Settanta con l’inedito “Northern soul” in dvd

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Northern soul

Inghilterra, 1974. Un nuovo sound, una nuova generazione.
È quanto viene raccontato in “Northern soul”, del 2014, inedito cinematografico a firma della esordiente Elaine Constantine, che, candidato ai BAFTA nella categoria relativa alla migliore opera prima, è Universal a rendere disponibile su supporto dvd tricolore.
La storia dei giovani John Clark e Matt, rispettivamente con le fattezze del televisivo Elliot James Langridge e di Josh Whitehouse, i quali, delusi dalla ripetitiva vita che attanaglia la loro piccola città della provincia inglese, coltivano il sogno di affermarsi come disc jockey lanciando le sonorità soul delle note americane.
Un sogno che, con lo Steve Coogan di “Una notte al museo” nei panni dell’insegnante Banks, segna soltanto l’inizio di un’avventura al cui interno non sembrano mancare contrasti, sostanze stupefacenti (con le anfetamine in prima fila) e violenza, oltre all’irripetibile esperienza rivelatrice della vera anima della musica.
Musica spaziante da Frankie Valli a Marvin Gaye, passando per “I’m coming home in the morning” di Lou Pride, tutti a fare da colonna sonora ad oltre novanta minuti di visione tempestati di balli scatenati, risse piuttosto pericolose e, addirittura, un testo letterario con descrizione di ogni droga curato da medici e farmacisti.
Perché è l’esplorazione di un movimento che influenzò profondamente la cultura delle armonie facenti parte dei trasgressivi e sudici anni Settanta quella destinata a prendere forma man mano che i fotogrammi scorrono sullo schermo.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Francesco Lomuscio