Home Cinema Gli hitchcockiani volti di Gennaio in blu-ray

Gli hitchcockiani volti di Gennaio in blu-ray

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
CONDIVIDI

I due volti di gennaio

La fonte di partenza è un romanzo di Patricia Highsmith, autrice de “Il talento di Mr. Ripley”, mentre l’ambientazione è la Grecia del 1962, dove tre esistenze sembrano essere destinate ad incrociarsi in un torbido triangolo.
Triangolo che, tra le rovine del Partenone, vede la guida turistica Rydal alias Oscar Isaac, in fuga dai fantasmi del passato, rimanere sia affascinato dalla bellezza della giovane seducente ed inquieta Colette, ovvero Kirsten Dunst, che impressionato dalla ricchezza e raffinatezza del marito Chester, cui concede anima e corpo il Viggo Mortensen della trilogia “Il Signore degli anelli”, elegante e carismatico consulente d’affari americano.
I tre interessanti personaggi su cui, sotto la regia dell’iraniano Hossein Amini, sceneggiatore dell’acclamato “Drive” di Nicolas Winding Refn, si costruisce il sofisticato thriller “I due volti di Gennaio”, che, visto nelle nostre sale cinematografiche ad Ottobre 2014, approda nel mercato dell’home video in alta definizione sotto il marchio Videa.
Sofisticato thriller che ricorda non poco il cinema del maestro della tensione Alfred Hitchcock, in particolar modo dal momento in cui un omicidio permette alla oltre ora e mezza di visione di prendere una piega sinistra; man mano che l’apparente affidabilità del già citato Chester rivela nascondere, in realtà, un fitto labirinto di segreti, sangue e bugie.
Con continuo ribaltamento delle carte in tavola, fino agli inaspettati risvolti di un racconto per immagini intriso di mistero che, impreziosito dalla efficace fotografia di Marcel Zyskind, individua nei tre bravi protagonisti il suo maggiore punto di forza.
E, al di là di trailer e galleria fotografica, nella sezione extra del disco vi attendono un backstage di dieci minuti e interviste al regista e al cast.

Francesco Lomuscio