Home Cinema In dvd il beatlesiano esordio di Robert Zemeckis

In dvd il beatlesiano esordio di Robert Zemeckis

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
CONDIVIDI

1964

Tutti lo conosciamo perché autore della trilogia “Ritorno al futuro” o, al massimo, per essersi aggiudicato il premio Oscar grazie al “Forrest Gump” interpretato nel 1994 da Tom Hanks; ma, sotto la produzione esecutiva di Steven Spielberg, Robert Zemeckis ha esordito dietro la macchina da presa – dopo alcuni cortometraggi – con la commedia giovanilistica “1964: Allarme a New York, arrivano i Beatles!”, datata 1978.
Con protagonisti, tra gli altri, la Nancy Allen di “Carrie – Lo sguardo di Satana” e il Marc McClure comparso proprio nel capostipite della succitata saga con Michael J. Fox, come pure la compianta Wendy Jo Sperber, oltre novanta minuti di visione per rievocare in maniera leggera la British Invasion attraverso la folle notte intrapresa da tre amiche del New Jersey: una innamorata di Paul McCartney, un’altra fotografa in erba e un’ultima trascinata dalle due nell’avventura che le ha portate a partire dalla loro cittadina, nel febbraio del 1964, per raggiungere New York ed assistere all’attesissimo show dei Beatles.
Avventura che, aperta da titoli di testa con immagini di repertorio accompagnate da “I wanna hold your hand” (come s’intitola in patria il film), porta il trio rosa ad incontrare tre ragazzi caratterizzati dalla loro stessa passione per coloro che qualcuno definisce “Elvis Presley moltiplicato per quattro”.
Ma, mentre il Dick Miller del dittico “Gremlins” veste i panni di un poliziotto, se i sei cercano di penetrare nell’albergo in cui alloggiano i quattro giovanotti di Liverpool, tra una “Please please me” e una “She loves you” c’è anche chi tenta di boicottare il gruppo di John Lennon.
E, man mano che “Twist and shout”, “Thank you girl” e “Please Mr. postman” popolano la Colonna Sonora, c’è anche il tempo per assistere ad un grottesco, focoso amplesso con una chitarra.
Fino ad oggi del tutto inedito nel mercato dell’home video italiano, è Sinister Film a renderlo disponibile su supporto dvd – con galleria fotografica quale contenuto extra – all’interno della collana Classici ritrovati.

Francesco Lomuscio