Home Cinema Con oltre quattro ore di extra, arriva in blu-ray “Doctor Who –...

Con oltre quattro ore di extra, arriva in blu-ray “Doctor Who – La prima serie completa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40
CONDIVIDI

doctor_whoNon è la prima volta che il mercato dell’home video italiano si trova ad avere a che fare con quella che, quindici minuti dopo le cinque del pomeriggio del 23 Novembre del 1963, esordì sulla BBC inglese per poi trasformarsi nella più longeva serie televisiva, destinata ad andare avanti fino al 1989 e ad essere ripresa nel 2005.
Non è la prima volta perché DNC ha già provveduto a lanciare non solo tre splendidi cofanetti dvd da collezione che, costituiti da quattro dischi ciascuno, includevano gli episodi relativi al periodo 1963-1969 di “Doctor Who”, creata per un pubblico di famiglie ed incentrata sulle avventure di un viaggiatore del tempo chiamato il Dottore, ma anche tutte le successive serie e, addirittura, le varie puntate del telefilm spin-off “Torchwood”.
Fino ad arrivare all’edizione in blu-ray 3D di “Doctor Who – Il giorno del Dottore”, contenente l’episodio speciale per il cinquantesimo anniversario dell’eroe televisivo fornito del TARDIS (Time And Relative Dimension In Space), grande astronave presentante all’esterno le fattezze di una normale cabina telefonica della polizia britannica.
In alta definizione, però, per la gioia dei fan DNC rende finalmente disponibile anche “Doctor Who – La prima serie completa”, ovvero quella datata 2005 di cui sopra e che ha provveduto a porre il Christopher Eccleston di “28 giorni dopo” e “G.I. Joe – La nascita dei Cobra” nei panni del Dottore.
Il nono Dottore, per la precisione, impegnato a salvare l’universo da pericolose minacce e terribili nemici catapultandosi da un’epoca all’altra affiancato dalla giovane Rose Tyler, ovvero la Billie Piper vista nella commedia inglese “Cose da fare prima dei 30” e in “The calcium kid”, interpretato da Orlando Bloom.
Un Dottore destinato a trovarsi alle prese con navi spaziali precipitate sulla Terra, guerre nucleari e tentativi di diffusione di virus, nel corso delle tredici avventure che, spazianti da “Rose” alle due parti che costituiscono “Padroni dell’universo”, vengono offerte dai tre preziosi blu-ray racchiusi nell’imperdibile cofanetto cartonato.
Avventure che includono “La fine del mondo”, “I morti inquieti”, le due puntate di “Alieni a Londra”, “Dalek”, “La lunga partita”, “Il padre di Rose”, “Il bambino vuoto” (anch’esso diviso in due parti) e “Città esplosiva”; senza contare le oltre quattro ore di contenuti extra sottotitolati in italiano.
Infatti, al di là di una intervista al protagonista, di escursioni sul set, di uno sguardo agli effetti speciali, dei trailer promozionali e dello storyboard di quello d’apertura, abbiamo un documentario relativo alla realizzazione della serie ed un’infinità di filmati-dietro le quinte: “La distruzione del covo”, “Risvegliare i morti”, “Spiriti e presenze”, “Distruggere il Big Ben”, “I palloni di sbarramento di Mike Tucker”, “Le avventure del Capitano Jack”, “Riportare indietro il Dottore”, “Il buono, il brutto e il cattivo”, “Racconti sul TARDIS”, “Il nuovo braccio destro del Dottore”, “Perché la Terra?”, “I Dalek”, “Il lato oscuro”, “Problemi di tempo”, “Una strana scienza”, “Eroi dimenticati e morti violente” e “L’ultima battaglia”.
Inoltre, easter egg…

Francesco Lomuscio