Home News XXIII Noir in Festival – Prima edizione del Premio “Occhi sulle città”

XXIII Noir in Festival – Prima edizione del Premio “Occhi sulle città”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

courmayeur_noir_in_festivalIl Courmayeur Noir in Festival, che da sempre ospita le mille e una declinazioni cinematografiche, letterarie e televisive di un noir che sfugge alle rigide classificazioni, quest´anno si arricchisce di un nuovo ingrediente che promette di rendere la XXIII edizione ancora più appetitosa. Dall´11 novembre al 9 dicembre, infatti, avrà luogo la prima edizione del premio fotografico “Occhi sulle città”, un´iniziativa online volta a mettere in luce lo sguardo indagatore e sperimentale di giovani fotografi. Il tema con cui i partecipanti dovranno cimentarsi è quello della città come luogo di mistero e fascino, pericolosità e incanto, luci e oscurità. Per partecipare è sufficiente inviare entro le ore 13:00 dell´8 dicembre 2013 un numero massimo di tre foto in alta definizione all´indirizzo mail social@noirfest.com o via messaggio privato sul canale Facebook del festival (facebook.com/CourmayeurNoirInFestival) (1).

Una volta ricevute, le foto verranno pubblicate giornalmente in una apposita sezione su Facebook e sul profilo Flickr del festival. Le tre immagini che alle 13:00 del 9 dicembre 2013 avranno ricevuto il maggior numero di likes su Facebook entreranno in semifinale; tra queste, a insindacabile giudizio di una commissione di qualità presieduta da un fotografo professionista, verrà selezionata la foto vincente, annunciata con un comunicato ufficiale a inizio festival. Il vincitore riceverà due giorni di ospitalità al Courmayeur Noir in Festival (2) durante i quali verrà premiato con una targa; inoltre, la foto vincente verrà pubblicata come copertina della pagina Facebook del festival fino a ottobre 2014.

(1) Ogni autore dovrà garantire di essere il solo ed esclusivo autore delle foto, ai sensi della Legge n. 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche; lʼorganizzazione del festival non si riterrà responsabile di eventuali plagi o violazioni dei diritti dʼautore.

(2) L’organizzazione del festival si riserva di coprire le spese di viaggio a/r solo sul territorio italiano.

Francesco Lomuscio