Home News Gli Stati Uniti piangono la scomparsa di Tom Clancy!

Gli Stati Uniti piangono la scomparsa di Tom Clancy!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:49
CONDIVIDI
Tom Clancy
Tom Clancy

E’ morto ieri all’ospedale di Baltimora, sua città natale, all’età di 66 anni, lo scrittore e sceneggiatore Tom Clancy. Il noto autore statunitense è stato il precursore della spy-story e i suoi bestsellers sono stati fonte d’ispirazione per numerosi film di successo, come “Caccia a ottobre rosso” e “Giochi di potere”. Clancy, con “Potere esecutivo”, si è reso in un certo qual modo premonitore dello storico 11 settembre, in quanto nel suo romanzo raccontava di un jumbo giapponese che andava a schiantarsi contro il Campidoglio, somigliante a quello che è successo alle Twin Towers e al Pentagono sotto l’attacco dei terroristi. Politicamente schierato a destra, era molto apprezzato anche dall’Intelligence dell’esercito americano, da cui venne interpellato per la sua conoscenza dettagliata di tattiche militari sovietiche, ai tempi della “guerra fredda”. Conosciuto anche nel modo dei videogiochi, per aver curato la sceggiatura di videogames di successo come Rainbow Six e Spinter Cell, Clancy aveva da poco ultimato il suo ultimo libro, “Command authority”, che dovrebbe essere pubblicato nel mese di dicembre.

Diego Pedullà