Home News Medaglia americana per Bernardo Bertolucci

Medaglia americana per Bernardo Bertolucci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:50
giuseppe_bertolucci-586x390
Sulla strada tra Cannes – dove Le festival du Film ha celebrato la versione 3D de L’ultimo imperatore (1987, nove Oscar) – e Venezia, dove sarà presidente di giuria della 70esima Mostra del Cinema, Bernardo Bertolucci farà tappa a Roma, questa sera, per ricevere il premio McKim della American Academy in Rome. Si tratta di una medaglia, disegnata da Cy Twombly e realizzata da Fabio Salini, il cui significato va molto oltre il valore. Premia chi ha contribuito alle arte e alle discipline umanistiche nel mondo, con particolare riguardo al rapporto Italia e Stati Uniti. Di fatto il ritratto del regista, sceneggiatore e produttore parmense, 72 anni, esordi con Pasolini e titoli nella storia come Ultimo tango a Parigi, Novecento. A consegnare il premio sarà, Tea Falco, 26enne catanese bionda e bella, protagonista-rivelazione del film Io e te dello scorso anno e, da allora, ribattezzata nuova musa del maestro. «Bertolucci ha sfidato l’industria cinematografica, esplorando in modo del tutto innovativo, temi mai trattati prima riguardanti la complessità dell’animo e della condizione umana» è parte della motivazione che leggerà Adele Chatfield-Taylor, presidente e ad della Academy. La serata di gala – circa trecento ospiti paganti – ha lo scopo di raccogliere fondi per finanziare, tra l’altro, borse di studio per artisti italiani in residenza un anno nella Academy.

Fonte: Leggo