Home Cinema In sala: “Lincoln”, colui che abolì la schiavitù!

In sala: “Lincoln”, colui che abolì la schiavitù!

E’ nelle sale italiane “Lincoln”, il film designato a trionfare nella serata degli Oscar 2013, che sarà diretto dal creatore di “E.T”, Steven Spielberg. La pellicola racconta gli ultimi mesi vita di Abrahm Lincoln, il Presidente degli Stati Uniti che abolì la schiavitù. La sua linea di condotta, difesa con forza di fronte al Congresso Nazionale che l’osteggiava nei suoi propositi, determinerà un cambiamento epocale che condizionerà il futuro delle nuove generazioni. Nel film viene mostrato come il peso delle sue decisioni, che lo portarono a riunire la nazione dopo la “guerra civile” e a restituire agli schiavi la libertà, lo portarono a trascurare la famiglia e lo fecero invecchiare precocemente. A interpretare Lincoln sarà il due volte Premio Oscar Daniel Day-Lewis (a caccia della terza statuetta della sua carriera), che grazie un apposito trucco lo ha rappresentato in maniera impressionante. Il film, che è stato lodato dalla critica e che negli Stati Uniti ha riscosso un grande successo di pubblico (incassando 160 milioni di dollari), sarà il superfavorito  nella serata dell’Academy che si terrà il 24 febbraio al Dolby Theatre di Hollywood, infatti si presenta con ben 12 Nomination, tra cui “Miglior Film” e “Miglior Regia”. Il cast annovera tra i protagonisti anche interpreti come Sally Field (nel ruolo della moglie di Lincoln) e Tommy Lee Jones, entrambe candidati all’Oscar.

Diego Pedullà