Home News Sally Field: “Niente compromessi da parte di Abrahm Lincoln”

Sally Field: “Niente compromessi da parte di Abrahm Lincoln”

Sally Field, che interpreta la moglie del Presidente Abrahm Lincoln nel film  “Lincoln”, ha espresso un suo giudizio su come siano andate veramente le cose all’epoca dell’abolizione della schiavitù, dove sembra che ci siano stati compromessi e voti di scambio. La due volte Premio Oscar (“Norma Rae”, 1980 e “Le stagioni del cuore”, 1985), in occasione della visita in Senato a Roma, insieme al regista Steven Spielberg e Daniel Day-Lewis, ha rilasciato queste dichiarazioni: “Non credo ci siano stati compromessi da parte del presidente Lincoln. E poi, va detto, ci sono compromessi e compromessi, e a volte utilizzarli può essere la cosa migliore da fare. L’importante è progredire e governare con giustizia”.

 

Diego Pedullà