Home News Golden Globe 2013: Jodie Foster commuove con il suo “coming out”

Golden Globe 2013: Jodie Foster commuove con il suo “coming out”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00
CONDIVIDI

L’attrice, regista e produttrice, Jodie Foster, in occasione della serata dellla cerimonia dei “Golden Globe Awards”, dove è stata beneficiata del premio alla carriera, ha rivelato dei particolari inediti sulla sua vita privata, finora custodita gelosamente. Il suo “coming out” è stato seguito con stupore e commozione dal pubblico presente in sala: “Sento il bisogno improvviso di dire qualcosa che non ho mai detto in pubblico”. Senza pronunciare la parola “lesbica” per indicare la sua omosessualità, dopo un attimo di silenzio ha proseguito: “Sono single! Ho fatto il mio “coming out” tanto tempo fa, ma allora una ragazza poteva confidarsi solo con gli amici e la famiglia”. Poi la dedica alla sua ex convivente e co-genitrice dei suoi due figli, la produttrice Cidney Bernard (conosciuta nel 1993 sul set di “Sommersby”): “Non potrei mai stare qui, senza riconoscere uno dei più profondi amori della mia vita, la mia eroica co-genitrice, la mia ex-partner in amore e sorella dell’anima per la vita”. Commoventi sono anche le parole che rivolge (con le lacrime agli occhi) alla mamma, affetta da demenza senile: “Mamma, lo so che sei dentro quegli occhi azzurri da qualche parte. Ti amo, ti amo, ti amo, e spero che se dico questo tre volte, le parole sapranno magicamente raggiungere la tua anima e potranno riempirla di grazia, con la gioia di sapere che hai fatto bene in questa vita, sei una mamma grande!”. Prosegue con un pensiero dedicato ai figli:Charlie e Kit sono la mia ragione di vita e di evoluzione.  Ragazzi, nel caso non lo sapeste, questo discorso, tutto questo è per voi. Sono così orgogliosa della nostra Modern Family. Infine conclude lasciando dei dubbi sul proseguimento della sua carriera, che poi però dissiperà in conferenza stampa: “Sento questo momento come la fine di un’era e l’inizio di qualcos’altro, un momento spaventoso ed eccitante. Il mio discorso parla per sé, è un grande momento, volevo dire quello che ho più a cuore”.

Diego Pedullà