Home Cinema In sala: La commedia spassosa, “Il peggior Natale della mia vita”

In sala: La commedia spassosa, “Il peggior Natale della mia vita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47
CONDIVIDI

E’ uscito giovedì nelle sale “Il peggior Natale della mia vita”,  il film di Alessandro Genovesi che apre all’ondata che arriverà per le feste natalizie. La storia narra le vicende di Paolo, interpretato dal comico italiano del momento Fabio De Luigi, che è intento a raggiungere la moglie (Cristiana Capotondi) in un castello, alle pendici del Monte Rosa, per passare le festività natalizie. La dimora è di Alberto Caccia (Diego Abatantuono), che ha deciso di acquistarla per godersi serenamente la vita, dopo esser scampato a una malattia e si appresta a lasciare la sua azienda a Giorgio (Antonio Catania), il suocero di Paolo. Quest’ultimo è  atteso con ansia da tutti, soprattutto dalla moglie che è incinta di 9 mesi, che lo sta aspettando insieme ai genitori, ma dei contrattempi lo fanno arrivare in ritardo. Quando giunge adestinazione metterà a soqquadro il castello e l’esistenza dei presenti. Un sequel di “La peggior settimana della mia vita”, che sbancò i botteghini, per il suo stile con humor inglese, dove si da poco spazio ai dialoghi, ma frequenti sono i buffi incidenti e le gag si succedono continuamente. Questa commedia ripercorre la linea di quella precedente, dove lo spettatore può godersi lo spettacolo senza dover fare troppi ragionamenti e lasciarsi andare a  risate a gogò, grazie a un mattatore come Fabio De Luigi, affiancato in maniera brillante dal sempre valido Diego Abatantuono e dall’impeccabile Antonio Catania. Nel cast anche una delle più brave attrici italiane come  Laura Chiatti, gli irriverenti Ale e Franz, Anna Bonaiuto e il sorprendente Dino Abbrescia.

Diego Pedullà