Home Cinema Rese note le candidature dell’Accademia del Cinema Europeo. ‘Amour’ di Haneke tra...

Rese note le candidature dell’Accademia del Cinema Europeo. ‘Amour’ di Haneke tra i favoriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41

Nella mattinata di sabato 3 novembre sono state rese note al pubblico le candidature ai 25 premi dell’Accademia del Cinema Europeo, selezione che è stata annunciata nel contesto del festival di Cinema Europeo di Siviglia, che ha avuto inizio il 2 e proseguirà fino al 10 di questo mese. Sei le candidature per il film franco-tedesco Amore di Michael Haneke, già vincitore della Palma d’Oro di Cannes. Cinque per la danese The hunt di Thomas Vinterberg, mentre Il topo di Tomas Alfredson e Shame di Steve McQueen ne hanno ottenute quattro. Un buon risultato ha ottenuto anche un film italiano, Cesare deve morire dei fratelli Taviani, che ha ricevuto tre candidature, insieme al successo Intoccabile di Eric Toledano e Olivier Nakache. La consegna dei premi si svolgerà a Malta il 1 dicembre, quando Bernardo Bertolucci riceverà il premio alla carriera assieme all’attrice Helen Mirren. Come miglior film sono in competizione The hunt, Amore, Shame, Cesare deve morire, Intoccabile e Barbara di Christian Petzold. La favorita sembra essere Amore, per cui Michael Haneke otterrà probabilmente anche la statuetta come miglior regista. Il film, interpretato da Emmanuelle Riva, ha avuto anche la candidatura a miglior attrice, per cui gareggiano anche Nina Hoss (Barbara), Kate Winslet (Un dio selvaggio), Emilie Dequenne (Our children) e Margarethe Tiesel (Paradise: love). Per quanto riguarda il miglior interprete maschile invece, si scontreranno i due protagonisti di Intoccabile, François Cluzet e Omar Sy, con Mads Mikkelsen (The hunt), Gary Oldman (Il topo), Michael Fassbender (Shame) e Jean-Louis Trintignant (Amore). I candidati a miglior sceneggiatura sono invece Beyond the hills di Cristian Mungiu, The hunt, Amore, Intoccabile e Un dio selvaggio di Roman Polanski e Yasmina Reza. Non resta che attendere l’esito dunque, che in parte è già prevedibile, se si considera che Amore resta la favorita alla vittoria.

Sveva Valenti