Home News Festival del Cinema di Venezia, è troppo hot!!!!

Festival del Cinema di Venezia, è troppo hot!!!!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:28

IL SOBRIO FESTIVAL – Sarà un’edizione del Festival del Cinema particolarmente dimessa, con appena 18 film in competizione su una cinquantina che sbarcheranno al Lido dal 29 agosto all’otto settembre. Colpa dell’austerity, ma anche della “visione” del nuovo direttore della rassegna Alberto Barbera, impegnato a far nozze con i fichi secchi e che per questo, in perfetto stile montiano, ha annunciato che la manifestazione sarà “più sobria”.

IL MOTIVO – Secondo il tgcom (riportato erroneamente negli articoli come Tg24) sarebbe meglio che tutto l’evento fosse vietato ai minori, il Festival ne trarrebbe addirittura giovamento. Il motivo secondo il TG berlusconiano sarebbe la presenza abbondante di pellicola che mostrano  e parlano di “sesso saffico, violenza e religione. I film messi all’indice dal TG sono le opere di Terrence Malick, Paul Thomas Anderson, Harmony Korine, Brian DePalma e Marco Bellocchio. Il film di Malick presenta molte nudità e molto sesso, quello di Korine è pieno di “trasgressioni sessuali, mentre la Passione di De Palma offrirebbe agli spettatori una torbida relazione tra una donna d’affari  e la sua assistente. Anche il film di Anderson (The Master) è finoto nel mirino perché parla di Scientology, mentre La Bella Addormenta di Bellocchio è chiaramente sgradita perché racconta la storia di Eluana Englaro, una sconfitta per il governo di centrodestra all’epoca guidato dal satiro di Arcore.

 

Fonte: Giornalettismo