Home Cinema Recensione: ‘Bed Time’ – Trailer

Recensione: ‘Bed Time’ – Trailer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:39

Jaume Balaguerò torna in sala a due anni dal sequel di ‘Rec’ con un film poco pubblicizzato, ma di grande impatto visivo. Il portiere Cesar, novello Jigsaw, ha tutto per diventare uno dei tormentoni degli horror fan. E’ cattivo, ma anche deviato oltre ad avere quel pizzico di deviazione che non basta. Ma attenzione a giudicare in fretta, il film sorprende in continuazione lungo il diramarsi del timing. Ci troviamo di fronte a un’opera matura e intrinseca di piani di lettura. Anticipare qualcos’altro sarebbe banale e forse anche poco corretto verso chi dovesse leggere questo mio commento. Notevoli le influenze del solito Dario Argento, la figura della bimba ricalca perfettamente quella presente in ‘Profondo Rosso’, e dell’Alex de la Iglesia de ‘La Comunidad’. Per il resto, andate a vederlo.

Matteo Fantozzi