Home News Accordo tra Istituto Cinecittà e Google

Accordo tra Istituto Cinecittà e Google

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:04
CONDIVIDI

Da oggi quarant’anni di arte, cultura e storia italiana sono accessibili su Internet, sul canale You Tube. E’ un accordo storico quello siglato tra l’Istituto Luce Cinecittà e Google, la piattaforma on line più diffusa, che permette la consultazione su youtube.com/cinecittaluce di oltre 30mila video. L’evoluzione del Belpaese, in campo sociale, tecnologico, nel cinema, nel costume e anche nella politica, racchiusa in un patrimonio di grandissimo valore, tanto da meritarsi una candidatura all’inserimento nel registro Unesco Memoria del Mondo. L’Archivio storico dell’Istituto Luce nasce nel lontano 1924 e ha collezionato video storici fino agli anni ’90. Qualcosa come oltre 100mila filmati e 3milioni di foto, presi anche dai Giornali Luce, nel periodo che va dal 1927 al ’45.
Due i testimonial d’eccezione per la sigla di questo accordo, l’autore del programma Rai “La storia siamo noi” Giovanni Minoli e l’attrice e showgirl Paola Cortellesi, che hanno messo l’accento sui giovani. E’ a loro, infatti, in quanto maggioro fruitori del web, che la novità è indirizzata. “La storia – ha dichiarato Minoli – non è un busto sul Gianicolo, ma qualcosa da raccontare come un telefilm”. Il messaggio pare inevitabile: rivedere la nostra storia, ci aiuta a capire la strada da percorrere per il futuro.
Un successo confermato anche dal presidente dell’Istituto Luce Cinecittà Rodrigo Cipriani che ha sottolineato lo straordinario successo di 500mila accessi in meno di una settimana.
Il materiale, è stato inoltre spiegato, avrà un sistema di protezione contro la pirateria. Si chiama ContentID, una tecnologia di identificazione audio e video dei contenuti caricati.

Emanuela De Pinto