Home News Ecco il ‘Green Movie film Fest’

Ecco il ‘Green Movie film Fest’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:12
CONDIVIDI

Dall’incontro della camera da presa con la natura e il sociale nasce il “Green Movie film Fest”. Al via la prima edizione romana da domani 4 luglio e fino a venerdì presso la Casa
del cinema con ingresso libero. Ad aprire la manifestazione, che durerà tre giorni, sarà la proiezione di “Fireworks”, per la regia di Giacomo Abbruzzese. Una storia a tinte forti: un gruppo ecologista internazionale si ribella alla mastodontica industria siderurgica europea che ha sede a Taranto e mette in scena un piano per farla esplodere, liberando così l’aria dall’inquinamento. Il cortometraggio di Abbruzzese è stato selezionato tra i cinque finalisti per i Nastri d’Argento 2012.
Il Festival prosegue nelle altre due serate con il film-documentario “If a tree falls”: a story of the Earth liberation front” dell’americano Marshall Curry. Anche questa è un’interessante opera di settore, già vincitrice del film festival 2011 al Sundance e oggi in lizza agli Oscar 2012 per il miglior documentario sul genere. E’ importante ricordare che per Earth liberation front, meglio conosciuto con l’acronimo Elf, s’intende un movimento di contestazione ecoterrorista e clandestino nato negli Usa.
Per la serata di giovedì è in programma la proiezione di “The well – water voice from Ethiopia”, diretto da Paolo Barbieri e Riccardo Russo. Il docu-film è stato insignito quest’anno del riconoscimento di Legambiente al Cinemambiente di Torino. La pellicola narra la vita quotidiana di una comunità di pastori nel sud dell’Etiopia, un luogo dove l’acqua è una risorsa rara e dunque fondamentale. La riflessione in merito è una costrizione alla quale nessuno può sottrarsi. Elemento comune di tutte le proiezioni del primo “Green movie film fest” è quindi il valore assoluto della sostenibilità ambientale. Educativo.