Home News Nolan e il ‘suo Batman’

Nolan e il ‘suo Batman’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29

Che i film sull’uomo pipistrello di Cristopher Nolan fossero sempre stati visti dagli esperti e appassionati di cinema e in particolare dei film sui supereroi, come dei film anomali per il genere è, dato noto; ma che il regista stesso ci dia conferma di quanto i suoi Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro e il suo ultimo Il Cavaliere Oscuro-Il Ritorno in uscita il 29 agosto in italia, non siano mai stati pensati come film di supereroi è una notizia. Nella sua intervista a Ciak il regista britannico spiega di quanto abbia lavorato per tenersi il più lontano possibile dal film di genere, puntanto l’attenzione principalmente sull’umanità e la complessità dell’essere umano Bruce Wayne-Batman. Afferma di ricercare la profondità dei personaggi evitando film divertenti e ‘facili’. Basti pensare alla straordinaria complessità di joker interpretato dall’eccezionale e compianto Heath Ledger, per capire dove va a parare Nolan. I suoi Batman quindi non come film di genere ma come una sua opera, un ‘suo Batman’ assolutamente originale e lontano dai clichè dei suoi comunque illustri predecessori quali Burton o Schumacher.