Home News Le ricette dei film: la torta di mele di ‘American Pie’

Le ricette dei film: la torta di mele di ‘American Pie’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Preparare una torta di mele pensando all’uso che ne viene fatto in ‘American Pie’ non è di certo molto salutare alla degustazione. Cercate di non pensarci e godetevi una torta meravigliosa…

Ecco la ricetta:

La preparazione dell’Apple Pie non è particolarmente difficile, è resa solo un po’ laboriosa dal confezionamento della torta e dalle eventuali decorazioni.

Per preparare l’impasto della Apple Pie mettete in una ciotola la farina con il pizzico di sale e il burro, e impastate poi il tutto aggiungendo acqua ghiacciata (circa 50 ml), fino ad ottenere una palla omogenea e resistente non troppo friabile.

Avvolgete l’impasto ottenuto con della pellicola trasparente e lasciatelo riposare almeno 30 minuti in frigorifero.
Intanto preparate il ripieno della Apple Pie cominciando a sbucciare e tagliare le mele a spicchi; mettetele poi in un recipiente dove aggiungerete la buccia di un limone grattugiata e qualche goccia del suo succo, il sale, il cucchiaino di cannella, la grattugiata di noce moscata, lo zucchero e un cucchiaio di farina setacciata.
Amalgamate delicatamente gli ingredienti senza rovinare le mele e poi preparate la tortiera.

Con l’aiuto di un matterello stendete poco più della metà della pasta fino a formare una sfoglia tonda, spessa circa mezzo cm, che adagerete, foderandola completamente, in una tortiera preventivamente imburrata e infarinata, dai bordi ondulati e del diametro di circa 25 cm.

Con un coltellino dalla lama liscia, ritagliate la pasta in eccesso sui bordi e poi riempite la tortiera con il ripieno di mele, disponendolo uniformemente ed eventualmente formando una piccola montagnetta centrale; spargete qua e la qualche fiocchetto di burro.

Stendete la rimanente pasta formando un altro cerchio che andrete a disporre sulla torta per coprire il ripieno, e con l’aiuto dei denti di una forchetta premete i due bordi di pasta sigillandoli e creando così la caratteristica decorazione dei bordi della Apple Pie.

Con i ritagli dell’impasto avanzati, potete formare anche delle piccole decorazioni (foglioline, fiori, ecc…) da applicare sulla superficie della torta partendo dal centro; spennellate poi tutta la superficie con del latte e praticatevi alcuni fori con una forchetta, che serviranno per fare uscire il vapore durante la cottura.

Ponete l’Apple Pie in un forno già caldo a 200° per 20 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 180° per altri 20 minuti, e terminate la cottura per circa altri 20 minuti a 170°, fino a che non sarà ben dorata in superficie; a cottura avvenuta spennellate la superficie della torta con un uovo sbattuto e poi cospargetela con dello zucchero semolato lasciandola raffreddare nel forno spento.

Ricetta da GialloZafferano.it