Home News Cine-News: Nanni Moretti Presidente della Giuria al Festival di Cannes

Cine-News: Nanni Moretti Presidente della Giuria al Festival di Cannes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14
CONDIVIDI

Dopo la volta di Robert de Niro, quest’anno sarà l’attore e regista italiano Nanni Moretti a presiedere la giuria di uno dei festival più attesi dell’anno: Cannes 2012. Presente alla scorsa edizione col suo ultimo film, Abemus Papam, il suo più recente successo cinematografico a Cannes è del 2001, con la Palma d’Oro per La Stanza del figlio. Per risalire alla sua “celebrità francese” occorre andare un po’ più indietro nel tempo: al 1994, quando riceve il premio per la miglior regia con Caro diario. Film in cui abbiamo proprio lui come protagonista, non più il suo alter-ego Michele Apicella  di Ecce bombo (1978).

Nanni Moretti sempre diviso tra il ruolo dell’attore e quello del regista, o meglio percorso dall’inquietudine di voler afferrare i due ruoli giunge in Caro diario alla rivelazione in prima persona delle sue ansie di uomo e di cineasta.

Regista, sceneggiatore, attore produttore, sempre indipendente nella realizzazione dei suoi film è un Autarchico, come esprime il titolo del suo primo lungometraggio votato all’unanimità dalla giuria dell’Ariston al premio Gino Cervi nel 1977.

Adolescente invidioso di chi ebbe un infanzia “intrisa di Cinema” “alla Truffaut, col padre insegnante di epigrafia greca che lo portava al cinema solo qualche volta in estate. Nell’infanzia colpito da Keaton e da Chaplin, giunge all’amore per il Cinema grazie ai film degli anni Sessanta: alla Nouvelle Vague, al Free Cinéma inglese, fra gli italiani i preferiti sono Bellocchio, Bertolucci, Ferreri, i Taviani, Carmelo Bene.

 

Elena Santoni