Home News Le vite dei registi: Alexandre Aja, l’uomo che studia il reale

Le vite dei registi: Alexandre Aja, l’uomo che studia il reale

ALEXANDRE AJA

Alexandre Jouan-Arcady nasce a Parigi il 7 agosto 1978,  regista,  sceneggiatore e produttore cinematografico francese.

BIOGRAFIA

Uno dei pià giovani registi del cinema horror-splatter, figlio del regista Alexandre Arcady e del critico cinematografico Marie-Jo Juan. Il suo debutto nel mondo del cinema con il cortometraggio del 1997 ‘Over the Rainbow’, horror girato in bianco e nero e presentato al Festival di Cannes.

Nel 1999 il suo primo Film, un lungometraggio di fantascienza ispirato ai romanzi di Julio Cortàzar intitolato ‘Furia’.

Il successo del giovane regista arriva con il Film Horror-Splatter che con gli effetti speciali di Giannetto De Rossi dal titolo ‘Alta Tensione’. Con il successo di questo film, Il regista statunitense Wes Craven gli affidò il remake del suo già noto ‘ Le Colline Hanno gli Occhi’. Aja si trasferì negli Stati Uniti e diresse il Film che ottenne un buon successo e lo confermò come regista di talento.

Nel 2007  scrisse la sceneggiatura del film diretto da Franck Khalfourn un thriller horror dal titolo ‘2 Livello del Terrore’.

Nel 2008 tornò alla regia con il film ‘Riflessi di Paura’.

Nel 2010 usa il 3D per il suo nuovo film ‘Piranha’ confermando ancora una volta la sua passione per l’horror.

Parisi Roberta