Home News Ancora polemiche sulla neo-mamma Natalie Portman

Ancora polemiche sulla neo-mamma Natalie Portman

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:17
CONDIVIDI

Natalie Portman

POLEMICHE NATALIE PORTMAN –

Che Natalie Portman sia brava è un dato fatto e ne abbiamo certezza dal 1994, quandocomparve bambina sullo schermo in “Lèon” accanto ad un mostro sacro del cinema francese e non, Jean Reno. La conferma, poi, ci è stata data quest’anno dall’Academy Award che le hariconosciuto l’Oscar come migliore attrice femminile per la sua interpretazione nel film “Il Cigno Nero”.

Ma nonostante la sua indiscussa capacità attoriale, i maligni sospettano l’uso dicontrofigura da parte dei registi che scritturano la bella attrice israeliana. Le polemiche eranogià nate ai tempi del film di Aronofsky, quando i bene informati parlarono di piroette e figuredi danza fatte in realtà da una vera e propria ballerina, a dispetto dei primissimi piani dellaPortman. Oggi nascono invece dubbi sull’utilizzo o meno di una controfigura per il film,appena uscito negli Stati Uniti, “Your HighnessVostraAltezza”: pare infatti che la scena in cuil’attrice si tuffa da una roccia in costume da bagno mini, sia stata terminata da Caroline Davis,una giovane irlandese che per 250.000 dollari ha (s)vestito i panni della Porter.

 

Non ci sono motivi di pudore alla base della scelta fatta dalla produzione, ma semplicemente il rifiuto diNatalie di tuffarsi nel lago di Belfast, ghiacciato al momento delle riprese.“Your HighnessVostraAltezza” è stato diretto da David Gordon Green e narra le vicende di duefratelli, diversissimi tra loro, uno eroico e l’altro pigro, che si trovano a combattere insiemeper salvare la promessa sposa di uno dei due, rapita da uno stregone. Ad aiutarli ci saràproprio la Porter che vestirà i panni di un’affascinante guerriera.Al suo fianco ci sono James Franco e Zooey Deschanel.

 

Ilaria Castellana