Home Senza categoria La vita dei registi: Gore Verbinski da ‘The Ring’ a ‘Rango’

La vita dei registi: Gore Verbinski da ‘The Ring’ a ‘Rango’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:30
CONDIVIDI

Gore Verbinski

GORE VERBINSKI

Filmografia


  • Un topolino sotto sfratto ( 1997)
  • The Mexican (2001)
  • The ring (2002)
  • La maledizione della prima luna (2003)
  • The Weather Man (2005)
  • Pirati dei caraibi – La maledizione del forziere fantasma- (2006)
  • Pirati dei caraibi -Ai confini del mondo- (2007)
  • Rango (2011)

Nasce a Oak Ridge quarantatre anni fa: suo padre, di origini polacche, è un rinomato fisico nucleare.
Nel 1987 si laurea alla “UCLA Film School”.
Esordisce dietro la macchina da presa dirigendo molti
video musicali (Bad religion) e spot pubblicitari (Nike e Canon).
Nel 1993 crea un’originale campagna per la birra Budweiser ed  ottiene molti riconoscimenti importanti.


Nel 1996 dirige il cortometraggio “The ritual”.
Il 1997 lo consacra con “Un topolino sotto sfratto”. Una commedia molto particolare che lo porta nella cerchia dei grandi di Hollywood.”
Il 2000 lo vede dietro la macchina da presa a servizio di attori del calibro di Julia Roberts, Brad Pitt, Bob Balaban, James Gandolfini e J. K. Simmons con il suo “The Mexican”. Flop al botteghino.


Nel 2002, Gore oltrepassa i confini delle angosce umane, realizzando lo stupefacente horror “The Ring” . Remake del film di Hideo Nakata.
“The Ring”diviene un capolavoro del genere in grado di terrorizzare milion di di platee in ogni parte della Terra.
Dal 2003 al 2007 segue la trilogia de “I pirati dei Caraibi. (Incassi straordinari)
Intervallando questi film con “The Weather man”. Quest’ultimo un film indipendente che ebbe una buona critica.
In questi giorni lo troviamo al cinema con il suo “Rango“. Un film d’animazione western.
Di questo film Gore dice: ” Era da molto tempo che desideravo fare un film d’animazione che è una tecnica e non un genere.” “Il mio Rango non è in 3D, ma non credo che al film manchi una dimensione. Non sono un fan del 3D e non credo sia così necessario in tutti i film di genere”

Top: ” Pirati dei caraibi- Ai confini del mondo”

Flop: “The Mexican”

 

Enrico Carraro